photo-1

Le più belle spiagge di Catania

La Sicilia è conosciuta ed apprezzata nel mondo anche per il suo mare e le sue spiagge. Quali sono le più belle di Catania e provincia? Rispondere a questa domanda indicando una sola spiaggia non è per nulla semplice; molto dipende dalle caratteristiche che per voi deve avere quella ideale. Ve ne presento quindi alcune, tra le quali senza dubbio troverete il vostro angolo di paradiso.

Inizio dalla spiaggia di Torre Pozzillo, nota per la sua sorgente di acque minerali e per il caratteristico paesino di Pozzillo. Si tratta di una piccola spiaggia di ghiaia fine che deve il suo nome alla torre di guardia presente sul suo litorale.

Merita una visita anche la spiaggia di Santa Maria La Scala, caratterizzata da sassi di varie forme e dimensioni. Vicino alla spiaggia avrete anche modo di visitare la splendida grotta delle Palombe, che secondo la mitologia era il rifugio amoroso del pastore Aci e della ninfa Galatea.

In questa lista non può certo mancare la caratteristica spiaggia del Mulino, ad Acireale, lungo la scogliera della Timpa. Non è una spiaggia particolarmente facile da raggiungere, ma la sua sabbia fine e lo splendido mare che offre vi ripagheranno d’ogni sforzo. Se non vi piacciono i luoghi raggiunti dal turismo di massa, questa spiaggia fa al caso vostro.

Consigliata anche la spiaggia di Santa Tecla, piccola e decisamente caratteristica, con i suoi particolari scogli e il mare di un blu veramente intenso.

La spiaggia Praiola di Giarre è di origine vulcanica ed è circondata da coste in tufo che la rendono davvero suggestiva. Il mare trasparente fa il resto, chi la vede se ne innamora.

La spiaggia denominata “la Playa di Catania è una distesa di sabbia dorata lunga ben 18 chilometri. Si tratta di una delle spiagge più frequentate da turisti e catanesi ed è costellata da stabilimenti balneari e strutture di ogni genere. Se cercate una spiaggia ben attrezzata, questa fa proprio al caso vostro. La Playa è a tutti gli effetti la spiaggia di Catania e dei catanesi.

La spiaggia di San Marco di Calatabiano si trova nelle vicinanze della foce dei fiumi Alcantera e Fiumefreddo. Si fa apprezzare perché decisamente tranquilla, oltre che per la sua bellezza, valorizzata da una cornice naturale fatta di eucalipti e acacie.

Chi ama nuotare, anche in acque profonde (magari munito di pinne e maschera) può scegliere il mare nei pressi degli scogli lavici di San Giovanni Li Cuti: la spiaggetta che vi si trova è artificiale, ma il suo paesaggio è comunque molto suggestivo. Si tratta di una location un po’ selvaggia, molto amata dai catanesi e per questo frequentata a tutte le ore del giorno e della notte. Ricordate infatti che la riviera catanese non dorme mai e spesso, una volta chiusi gli ombrelloni, si accende la musica, si balla, si beve e ci si diverte.

Aggiungi il tuo commento

Condividi


GLI ULTIMI COMMENTI SU QUESTO POSTO

Tutti i campi sono obbligatori

La tua esperienza personale può essere di grande aiuto agli altri viaggiatori. Grazie!

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Alcuni angoli simili


Più angoli di Catania