La Sala delle Macchine

Era il primo weekend di novembre, il risveglio e l’incontro tra un minotauro gigante e un ragno a otto zampe. Questi colossi mobili, usciti dall’immaginazione di François Delarozière, si sono stabiliti oggi alla Sala delle Macchine nel quartiere di Montaudran. Da visitare.

Si intravede da quando ci avviciniamo al grande edificio: Asterione, il minotauro gigante che è stato applaudito da più di 700.000 spettatori sin dalla sua prima apparizione in città con lo spettacolo Il Guardiano del Tempio. Come Nantes, anche Tolosa ha il suo logo dedicato alle macchine e al bestiario fantastico. È una sorta di vendetta sul passato, dato che François Delarozière, insieme al team Royal de Luxe aveva lasciato la città rosa all’inizio degli anni ’90 del 900 per sviluppare il suo progetto artistico nel nord-ovest della Francia. Il risultato sono le Macchine dell’Isola e una fama internazionale a Nantes di cui oggi vorrebbe approfittare la città di Tolosa.

picture1

Allora, saliamo? È la prima cosa che vogliamo fare non appena arriviamo davanti lo spazio immenso di oltre 5.000 m² che rappresenta questa Sala delle Macchine. Un viaggio sul dorso del Minotauro per vedere le nuove installazioni da nove metri di altezza costa 9 € a prezzo intero. Ai comandi, i “veri macchinisti” gli danno vita. Che esperienza!

Nel percorso incontriamo Arianna, il ragno gigante che fa una passeggiata di sabato. Possiamo osservare gli edifici in costruzione di questo quartiere recente e di curiosi stand di luna park dai vecchi meccanismi.



La Sala delle Macchine si esplora anche dall’interno. In questo grande edificio ideato dall’architetto Patrick Arotcharen si può apprezzane dello spettacolo vivente delle macchine e delle esposizioni. É possibile scoprire insieme ai tecnici, ai comici e ai costruttori il funzionamento di oggetti insoliti. I più piccoli possono partecipare a laboratori di educazione artistica e culturale per scoprire il processo di fabbricazione di una macchina, di uno spettacolo, studiare i suoni o i materiali… Infine, un giro un negozio. Facciamo pausa nel caffè-ristorante. Aspettando segretamente di poter assistere al famoso “pranzo dei piccoli meccanici” servito per la prima volta dall’inaugurazione: uno spettacolo gustoso che unisce convivialità, gastronomia e… ingegneria.

3, Avenue de l’Aérodrome de Montaudran, 31400 Tolosa. Tel. +33 (0)5 32 10 89 07 www.halledelamachine.fr

Aggiungi il tuo commento

Condividi


GLI ULTIMI COMMENTI SU QUESTO POSTO

Tutti i campi sono obbligatori

La tua esperienza personale può essere di grande aiuto agli altri viaggiatori. Grazie!

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Alcuni angoli simili