nte_machines-de-l27ile

Il punto sulle Macchine dell’Isola

Ahh, il Parco dei Cantieri! Conosci molte città dove è possibile passeggiare lungo la Loira sul dorso di un elefante alto 12 metri e lungo 21 metri o girare su una giostra che si trasforma in un gigantesco carosello di creature marine?

L’antico cantiere navale è stato trasformato in un luogo dove il passato si mescola al presente e questo grazie in gran parte alle macchine dell’Isola! Le macchine del progetto urbanistico di Nantes, che ha celebrato il suo 10° anniversario nel 2016, rappresentano per grandi e piccini un crocevia fantastico tra i mondi immaginari di Jules Verne e l’universo meccanico di Leonardo da Vinci.

Non scorderò mai le sensazioni incredibili che ho provato la prima volta che ho visto l’elefante, il drago Long Ma o il ragno muoversi con passo lento sull’Isola di Nantes o in centro città: un vero e proprio ritorno all’infanzia, con gli occhi che brillano alla vista di questi giganti che mi hanno dato i brividi e quasi commosso fino alle lacrime. Un po’ come se la magia diventasse realtà!

Il Grande Elefante delle Macchine dell’Isola, la mascotte della città di Nantes, è stato costruito dalla Compagnie La Machine. Questa compagnia porta in vita animali straordinari per Nantes, ma non solo. Il cavallo-drago Long Ma, ad esempio, è stato creato per la Cina.

Restiamo nel mondo dell’infanzia, per parlare della famosa giostra di Nantes sulla riva della Loira: il Carosello dei Mondi Marini. Premiata come Attrazione più originale del mondo nel 2013, permette di imbarcarsi su 35 creature dei fondali marini che si sviluppano su 3 livelli. Si passa dai fondali marini alla superficie del mare attraversando gli abissi. Allora, facciamo un giro in giostra?

Aggiungi il tuo commento

Condividi


GLI ULTIMI COMMENTI SU QUESTO POSTO

Tutti i campi sono obbligatori

La tua esperienza personale può essere di grande aiuto agli altri viaggiatori. Grazie!

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Alcuni angoli simili


Più angoli di Nantes