band_opt

I giocattoli, gli eroi locali di Palermo

Abbiamo fatto una chiacchierata con I Giocattoli, il quartetto indie emergente di Palermo, per scoprire i loro angoli imperdibili della città, i cibi preferiti e le passeggiate da primo appuntamento.

“Alcuni ascoltano la musica ad alto volume nelle macchine o sulle bici (sì, le bici!) con amplificatori molto potenti.

Hanno iniziato come appassionati video maker, facendo cover di pezzi già famosi, ma anche la loro musica originale ha fatto guadagnare loro un gran seguito. Il 2018 vedrà il lancio nel loro EP di debutto: “Machepretendi”.

Descrivete la vostra città in dieci parole o meno.

Cultura, bellezza, magia, sapori, cibo, storia, arte.

Qual è il modo preferito dei palermitani di godersi la musica?

A Palermo la musica è divisa in diverse fazioni: alcune persone ascoltano gruppi più o meno famosi che vengono a suonare nei nostri pub storici, mentre altri ascoltano la musica ad alto volume nelle macchine o sulle bici (sì, le bici!) con amplificatori molto potenti.

Ci sono anche quelli timidi che ascoltano la musica con gli auricolari mentre camminano in città, circondati da capolavori artistici unici.

Vivere a Palermo ha un’influenza sulla vostra musica?

Sì. La nostra città influenza in parte la nostra musica.

Qual è il vostro posto preferito per pranzare con 10 €?

Sicuramente “Nni Franco U’ Vastiddaru”!

Quali sono le cose principali da vedere/fare/mangiare/bere che suggerireste agli appassionati di musica in visita a Palermo?

Dovrebbero assolutamente visitare alcuni dei nostri amati monumenti. Per citarne solo alcuni: Teatro Massimo, Teatro Politeama, Orto Botanico, la Cattedrale, Oratorio di S. Cita, Chiesa di S. Maria dello Spasimo e Piazza Pretoria (chiamata anche Piazza Vergogna). E non dimentichiamo lo street food: Pani ca meusa, panino panelle e crocchè, stigghiola, quarume, arancine, pezzi di rosticceria. Per le cose da bere invece, bisogna assolutamente provare la birra FORST “atturrunata”, che si può trovare solo in alcuni quartieri come la Vucciria o Ballarò.

Avete negozi di dischi o mercati delle pulci preferiti?

Raccomandiamo il mercato della domenica mattina a Piazza Marina. Si può trovare di tutto, da vestiti vintage a musica, arredi per la casa e altro.

Dove andreste per una passeggiata al primo appuntamento?

Sicuramente alla stupenda spiaggia di Mondello.

beach-mondello_opt

Aggiungi il tuo commento

Condividi


GLI ULTIMI COMMENTI SU QUESTO POSTO

Tutti i campi sono obbligatori

La tua esperienza personale può essere di grande aiuto agli altri viaggiatori. Grazie!

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Alcuni angoli simili