Cinque spiagge perfette per rigenerarti

La Galizia è la regione spagnola con più chilometri di costa. Tra tutte le province, A Coruña è quella che si trova sul gradino più alto del podio. In questo paesaggio lambito dal mare, A Coruña offre oltre 360 spiagge distribuite lungo la sua geografia atlantica. Di seguito te ne presentiamo cinque, perfette per staccare la spina e ritemprarti. 

As Lapas: Superate le famose spiagge di Riazor e del Orzán, si arriva in una tranquilla caletta che regala una delle migliori viste della città. As Lapas è uno dei luoghi migliori per ammirare la Torre di Ercole comodamente distesi sulla sabbia. Protetta dall’ambiente naturale, As Lapas è una spiaggia tranquilla, con acque solitamente calme. Sorprende come, a pochissimi metri di distanza, le onde si infrangono con vigore sulle scogliere che circondano la Rosa dei Venti.


La spiaggia di As Lapas con la Torre di Ercole.

Espiñeiro: Andando verso Mera, nel comune di Oleiros, troviamo una grande quantità di persone che, soprattutto negli ultimi anni, cercano un rifugio dalle affollate spiagge urbane. Una scalinata in legno conduce alla spiaggia di Espiñeiro, una distesa di sabbia riparata dal vento e lambita da acque mai troppo mosse, che ti offre una prospettiva diversa di A Coruña. Ti consigliamo di arrivare per tempo, perché il parcheggio è piccolo e finirai per lasciare la tua auto in uno dei leira parking (parcheggi abusivi) scaltramente allestiti da alcuni abitanti locali, che mettono le proprie terre a disposizione dei visitatori.

Area Maior: Scendendo fino a Muros, troveremo uno dei luoghi più spettacolari di questa sponda dell’Atlantico. Si tratta della spiaggia di Louro, coronata dall’omonimo monte e resa ancor più bella dalla Lagoa de Xarfas alle sue spalle. Area Maior è un litorale di dune di sabbia sottile, lambito da un mare selvaggio (e freddo, ovviamente) che diventerà il protagonista delle tue foto di Instagram. Da non perdere: goditi il tramonto dalla riva.

Campelo: Dicono le malelingue che chi vede Campelo non vuole più andare in nessun’altra spiaggia. Questo piccolo gioiello è nascosto nella zona nordoccidentale della provincia di A Coruña, nel comune di Valdoviño, incastonato tra i numerosi chilometri di costa ideale per i surfisti. Una spiaggia selvaggia di piccole dimensioni (non aspettatevi di trovare bagnini o chioschi) che in estate si riempie di camper di surfisti innamorati di questo paradiso impervio, a cui si accede attraverso una ripida scalinata e dopo aver attraversato una striscia di ciottoli tondeggianti e levigati.


Spiaggia di Campelo (© Sandra Rego)

Sonreiras: Se continui fino all’angolo di questo tratto di costa – uno dei punti più settentrionali della zona di Ferrolterra – troverai una caletta da favola, con un nome che già di per sé fa ben sperare (ricorda infatti il verbo sorridere in lingua spagnola). Siamo sinceri: quest’angolino della località di Cedeira non ha nulla da invidiare a nessuna insenatura del Mediterraneo. Circondata da scogli e da vegetazione spontanea, con acque cristalline che lasciano intravedere i fondali marini e lontana dai rumori, è il luogo ideale per staccare la spina.


Spiaggia di Sonreiras (© Andra Sixto)

Probabilmente queste spiagge non sono né tra le più note né tra le più grandi, ma racchiudono un fascino speciale che vale davvero la pena scoprire.

Aggiungi il tuo commento

Condividi


GLI ULTIMI COMMENTI SU QUESTO POSTO

Tutti i campi sono obbligatori

La tua esperienza personale può essere di grande aiuto agli altri viaggiatori. Grazie!

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Alcuni angoli simili