17_2017_aout_streetart1

Alla scoperta della street art tolosana

Tolosa è una delle città pioniere, in Francia, in termini di street art. Graffiti, Simboli vandalici, opere monumentali: Colorano pareti e quartieri, e oggi sono diventati, un’attrazione turistica. Piccolo tour.

In gita con l’Ufficio turistico

Da qualche mese, l’ufficio turistico di Tolosa propone una gita originale : partire alla scoperta degli artisti e delle opere della Street Art. Dal primo affresco collettivo autorizzato nel giardino di Embarthe all’opera molto realistica dell’artista tedesco ECB ad Empalot, una guida dell’Ufficio e Philippe, artista della regione, ci fanno viaggiare per due ore, a piedi e in autobus, alla scoperta delle piccole pepite della street art di Tolosa. Al prezzo di 15€.

I principali affreschi

La visita inizia nel quartiere Arnaud Bernard, alle origini della street art. Dopo il giardino di Embarthe, si passa per la via Gramat, le cui facciate sono in espressione libera dal 2000. Quest’anno la street art si reinventa sotto i colori e i pennelli degli artisti latini nell’ambito del festival Latino Graff. Nello stesso quartiere, i primi writer di Tolosa Soone, Tilt, 2Pon, Tober, Siker, Siker, Ceet e Der si sono incontrati nel 2017 per condividere un’opera collettiva sulla facciata di un edificio. Saliamo poi sull’autobus per raggiungere la via Cazeneuve, dove gli artisti europei hanno posato con stili diversi sul muro di cinta della stazione. Riprendiamo l’autobus per osservare i lavori dalla strada: quelli che decorano la facciata temporanea che nasconde le opere del quartiere Matabiau, i ritratti femminili di Aryz, all’ altezza del Pont des Demoiselles, il gouzous di JACE, ai margini del Canal du Midi, la parete prevalentemente gialla di Réso di Saouzelong, la Street-Heart che associa Maye e Mondé a Saint-Michel e termina con ECB ad Emp. Ci mancheranno gli affreschi del centro città: quello di Miss Van, nella via Pont de Tounis, di Amandine Urrutary e Nicolas Barrome in via Saint-Ursule o ancora di Der, molto vicino alla via Alsace Lorraine. Tocca a te scoprirli….

I luoghi e i festival

Questi affreschi segnano anche i momenti salienti delle feste di Tolosa dedicate alla street-art : Latino Graff, il Whoops festival o Rose Béton. Organizzati dal Comune di Tolosa o da associazioni, caratterizzano il programma culturale annuale della città. Proprio come l’Open Summer Festival e il Mister Freeze, gli eventi imperdibili dell’espace 50-cinq che si svolgono nei mesi di giugno e settembre. La street art si è spostata anche dalle strade alle gallerie e alle agenzie come City Of Talents, che hanno presentato artisti in occasione di eventi e mostre. Per quanto riguarda i luoghi più atipici, a volte sono abbandonati, come il viale degli Stati Uniti, o un po’ più artefatti, come le stanze dell’Hôtel des Beaux-Arts. Tutti, in ogni caso, navigano sulla tendenza e sulla crescente presenza degli artisti e permettono alla città di fare di questo movimento artistico un nuovo patrimonio turistico.

Aggiungi il tuo commento

Condividi


GLI ULTIMI COMMENTI SU QUESTO POSTO

Tutti i campi sono obbligatori

La tua esperienza personale può essere di grande aiuto agli altri viaggiatori. Grazie!

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Alcuni angoli simili